• PROVIDER ECM


    Commissione Nazionale per la Formazione Continua in Medicina del Ministero della Salute, ha confermato il nostro ACCREDITAMENTO di PROVIDER NAZIONALE ECM (nuove regole - Accordo Stato Regioni del 05/11/09) nell'ALBO NAZIONALE DEI PROVIDER per la progettazione di attività formative RES (Residenziale), FSC (Formazione sul Campo), FAD (Formazione a Distanza) e per l'organizzazione di CONGRESSI MEDICO-SCIENTIFICI, attribuendoci il numero identificativo n. 2007. Qiblì ha al suo interno una struttura formativa in grado di realizzare progetti formativi rivolti agli operatori del mondo della salute. Ogni evento formativo viene realizzato utilizzando i dati raccolti dalla rilevazione sistematica del fabbisogno formativo e grazie alla presenza di un organismo (Comitato scientifico) preposto alla validazione del programma formativo a livello scientifico. Oltre a realizzare il suo piano formativo, Qiblì si propone come PARTNER, offrendo il suo SERVIZIO DI PROVIDER ECM, nell'ambito delle attività formative progettate e/o promosse da associazioni scientifiche e del Servizio sanitario nazionale.

  • MARKETING E COMUNICAZIONE

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. Tempora totam delectus, eius nostrum aspernatur voluptas enim fugit ipsa magni voluptatem, odio sit accusamus vel id, commodi consequuntur possimus repellat necessitatibus!

  • Section 3

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. Pariatur saepe vel facilis quae nihil ad aspernatur ex delectus. Tenetur nulla voluptates similique quos, quia possimus, magnam esse natus quis ipsa.

alimentare

Il Ministero della Salute pubblica la Relazione al Piano nazionale additivi 2015-2018 relativa ai dati 2017. 
Nel 2017, terzo anno di applicazione del Piano, tutte le categorie alimentari previste sono state oggetto di campionamento: sono stati analizzati complessivamente 3.627 campioni, tra prodotti alimentari (3.458) e additivi tal quali (169), per un totale di 12.416 determinazioni analitiche.

Risultati complessivi triennio 2015-2018

I risultati ottenuti nei primi tre anni di espletamento del Piano evidenziano quanto segue:

  • il sistema di categorizzazione del rischio utilizzato nel Piano, basato prevalentemente su indicatori di carattere valutativo/tossicologico, appare sostanzialmente adeguato
  • complessivamente l’utilizzo degli additivi nelle diverse filiere di produzione avviene conformemente ai regolamenti e in modo controllato
  • la percentuale riscontrata di prodotti non conformi è rimasta sostanzialmente costante (2% nel 2015, 1.3% nel 2016, 1.5 % nel 2017)
  • l’analisi delle diverse tipologie di non conformità riscontrate confermano la necessità di monitorare l’uso corretto o non consentito di additivi negli alimenti, ponendo particolare attenzione ad additivi quali i solfiti, sanitariamente rilevanti
  • i dati del 2017 confermano che la classe funzionale degli edulcoranti, risulta complessivamente ancora poco indagata sotto il profilo analitico, probabilmente per il ridotto numero di laboratori ufficiali con metodi accreditati per tali additivi.

Leggi il Piano nazionale riguardante il controllo ufficiale degli additivi alimentari (AA) tal quali e nei prodotti alimentari .

Chi siamo

qibliNel 2007, su iniziativa di giovani professionisti, provenienti dal settore del marketing e dell'organizzazione eventi, nasce Qiblì.


Leggi tutto

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email nella nostra mailing list per rimanere aggiornato sulle nostre attività.

 

Qiblì srl

V.le Gramsci, 138 - 74023, Grottaglie (Ta)
Email: info@qibli.it
Tel. 099 2212963
PI: 02673960734
Vai all'inizio della pagina