conserve
conserve

La preparazione domestica delle conserve alimentari è un'abitudine molto diffusa nel nostro Paese. Purtroppo, però, alcuni errori nella preparazione possono portare rischi per la nostra salute.

Clostridium botulinum e altri clostridi produttori di tossine sono i microrganismi più pericolosi. Ogni anno nel nostro Paese si verificano 20-30 casi di botulino, in maggioranza dovuti a una preparazione domestica. Tra gli alimenti responsabili, al primo posto i vegetali sott'olio e quelli in acqua/salamoia. Se un occhio esperto riesce ad intuire se un frutto è sano o alterato, non sempre i nostri organi di senso ci aiutano a capire se una conserva è sicura o tossica, pur essendo apparentemente perfetta.

Ecco 10 semplici regole da seguire per preparare in casa una conserva evitando brutte sorprese, tratte dalle recenti Linee guida sulla corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico. Per coniugare tradizione e sicurezza.

Scarica qui le Linee Guida

Fonte: Ministero della Salute 

Thatmorning
Thatmorning

È il concetto di Tripadvisor esportato nella sanità, è un sito che cerca di disegnare una mappa dei migliori ospedali d’Italia, reparto per reparto, incrociando due tipi di dati differenti: valutazioni provenienti dal campo scientifico e impressioni e commenti raccolti tra i pazienti, di natura come è inevitabile più soggettiva.

Vino Rosso
Vino Rosso

Una molecola antiossidante del vino rosso, uva e frutti di bosco, il "resveratrolo", potrebbe contrastare il declino della memoria, le difficoltà di apprendimento e anche il peggioramento dell'umore che sono tipici acciacchi legati all'età.

Celiachia
Celiachia

 

E' grande la metà di uno smartphone, dialoga con il nostro cellulare e soprattutto promette di migliorare la qualità della vita delle persone affette dalla celiachia: è una nuova tecnologia, lanciata dalla start up 6SensorLABs, e consente di rilevare la presenza di glutine nelle pietanze nell'arco di qualche secondo.

Sviluppata da un gruppo di giovani laureati presso l’Università di Bologna, Edo è una app gratuita per smartphone che aiuta a conoscere meglio ciò che si mangia, rendendo comprensibili le etichette e aiutando a scegliere in maniera più consapevole.

Calendario Ecm

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

Chi siamo

FeradoNel 2007, su iniziativa di giovani professionisti, provenienti dal settore del marketing e dell'organizzazione eventi, nasce Qiblì.
Leggi tutto

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email nella nostra mailing list per rimanere aggiornato sulle nostre attività.


Qiblì srl

V.le Gramsci, 138 - 74023, Grottaglie (Ta)
Email: info@qibli.it
PI: 02673960734
Vai all'inizio della pagina